Privacy and Cookies


Natura
In Vacanza con noi
I Paesi

Far sport in Valle

ESCURSIONE_AL_RAPARO_smallConoscere la Val d’Agri nella sua anima più vera significaabbandonare l’auto, indossare gli scarponi e cedere al fascino degli itinerari escursionistici lungo le vie e i sentieri più interessanti della zona. Tra i tanti possibili ne proponiamo alcuni:l’ascesa alle Serre che collegano il Volturino con la Montagna di Viggiano la salita al Monte Raparo tra copiose foreste di cerreta e ampie balconate panoramiche sulla Valle. A quote più accessibili il bacino artificiale del Pertusillo, tra boschi e piacevoli passeggiate e la visita all’Oasi bosco faggeto di Moliterno.
Ma la Valle dell’Agri si lascia scoprire anche sul dorso di un cavallo, in tutta l’area sono infatti dislocati diversi maneggi dotati di tecnologie GPS, che soddisfano a pieno le esigenze degli appassionati di ippoturismo.In valle si può poi pedalare su strade secondarie e poco frequentate, attraversare tratturi e sentieri. I cicloturisti più esperti potranno percorrere il Monte Raparo, lungo appaganti saliscendi tra valli e crinali, oppure ripercorrere la Via Francigena del Sud, dal raccordo tra Herculia e Pompilia, da Grumentum al valico della Sellata.
Le vie d’acqua regalano inoltre percorsi emozionanti lungo il corso del fiume: praticabile nel Maglia (Sarconi) e nell’Alli (Viggiano) il torrentismo mentre nel lago del Pertusillo il canottaggio.  Imperdibili le escursioni nelle grottecome quella di Castel di Lepre nel territorio di Marsico Nuovo profonda quasi 150 metri, o la Grotta di Sant’Angelo nei pressi del Monte Raparo, visitabili grazie a percorsi a carattere speleologico in compagnia di guide esperte.
Poi lo sci di fondo o lo sci alpino che trova, nei crinali e nelle vallate del Monte Volturino e della Montagna Grande di Viggiano, discese emozionanti e tracciati sorprendenti tra bellissime faggete, entrambi dotati di modernissimi impianti di risalita. Ma non solo sci anche escursioni con le ciaspole e il nordic walking, le discese in bob o con il “tubing” e sulla Montagna Grande di Viggiano, grazie agli impianti d’illuminazione, discese in notturna.
Ai più avventurosi la Val d’Agri offre inoltre arrampicate e free-climbing tra le balze del Monte Volturino e le creste della Montagna di Viggiano e voli in parapendio intorno al Monte Volturino e al Raparo.