Privacy and Cookies


Tramutola
I Paesi

Tramutola

Il paese delle energie

TramutolaTramutola cela nel suo stesso nome - terra imbevuta d'acqua - i segni di quell'elemento che fortemente caratterizza l'intero territorio e che qui si manifesta in numerose sorgenti e fontane. Importante fu per la vita del paese la presenza fin dal X secolo dei benedettini. La Badia di San Pietro -oggi casa Fiatamone- luogo che li ospitò, conserva un loggiato con capitelli di stile romanico del XII secolo.
I benedettini favorirono la coltura del gelso e l'allevamento del baco da seta, sviluppando per secoli una notevole produzione tessile. Le vie del paese sono costellate da portali e loggiati di antichi palazzi nobiliari, nel centro storico si fanno notare i palazzi gentilizi dei Magaldi, Valente, Petruzzelli, Terzelli, Pecci e Rautis, famiglia di origine spagnola. Anche nelle architetture più modeste si palesano particolari raffinati come piccole testine femminili che sostengono balaustre, simbolo di fertilità.
Da visitare la Chiesa Madre che conserva la statua lignea della Madonna dei Miracoli del XV secolo e un polittico del 1569 opera di Antonio Stabile raffigurante la Deposizione con San Cataldo, San Giovanni e la Pentecoste. Di fronte la Chiesa del Rosario al cui interno è custodito un maestoso altare ligneo seicentesco raffigurante i 15 misteri del rosario. Simbolo della comunità tramutolese è l'antico lavatoio comunale, un canale con acqua sorgiva in cui le donne s'inginocchiavano fino a pochi anni fa per lavare i panni. Sito in località "Capo d'Acqua", costruito nel XVII sec. è delimitato da una bella fontana in pietra e un antico mulino, set di una delle scena più piacevoli di "Basilicata cost to cost".

La ricchezza d'acqua che contraddistingue il paese ha favorito la nascita, a 3 Km dal centro, di un modernissimo Acqua Park, perfettamente attrezzato e dotato di una zona picnic, inserito in un incantevole paesaggio boschivo. A partire dal 1933 Tramutola cominciò ad essere oggetto di intensi studi da parte dell'Agip che rilevò la presenza di petrolio e metano nel sottosuolo, gli affioramenti di acqua mista a petrolio sono tappa obbligata per i turisti alla ricerca d'inconsueti fenomeni naturali. Tramutola pone oggi le energie al centro del suo sviluppo turistico e propone al visitatore un tour a tema geologico che coniuga perfettamente la sete di conoscenza e il divertimento.



 

Eventi & News