Privacy and Cookies


Aliano
I Paesi

Aliano

Il paesaggio lunare di Carlo Levi!

AlianoNon si hanno notizie certe circa le origini di Aliano. La presenza di alcune grotte, utilizzate prima come rifugi personali e poi dai monaci basiliani, testimonierebbe l’esistenza di un nucleo di abitanti sin dalla Preistoria. Alcuni scavi archeologici attestano la presenza di insediamenti di pastori nel periodo delle guerre di Pirro.



Molti di questi reperti sono conservati nel museo della Siritide, ma i documenti più antichi che citano il paese di Aliano risalgono all’anno 1060: si tratta di una bolla papale che attestava il potere del vescovo di Tricarico sul territorio di Aliano.


Ma questo piccolo paese è famoso per esser stato sede dell’esilio di Carlo Levi. Nel 1935 lo scrittore dedicò la sua opera più importante al paese e la intitolò “Cristo si è fermato ad Eboli”, proprio per evidenziare l’arretratezza culturale, sociale ed economica di queste zone, dimenticate da tutti. Lo stesso Levi decise di farsi seppellire proprio ad Aliano, tra i contadini del posto. Allo scrittore è stato dedicato un museo in cui sono conservati documenti fotografici e pittorici dell’artista relativi al periodo dell’esilio.

Eventi & News